IN VACANZA ASSIEME A FIDO E MICIO

Molti stanno organizzando le loro vacanze estive e quando si convive con un’animale domestico si deve decidere se sia il caso portarli o meno con noi.

Non sempre è possibile e in questi casi si opta per una pensione che li accolga bene durante la nostra assenza.

Se invece tutto è predisposto per goderci la vacanza assieme a loro, dobbiamo avere qualche accortezza. Ovviamente ci saremo informati rispetto all’accessibilità della struttura dove siamo diretti, per non avere brutte sorprese all’arrivo. Prima di partire, è importante portare i nostri amici dal veterinario per un controllo generale; altrettanto importante non dimenticarsi eventuali medicine che stanno assumendo.

Anche il libretto sanitario deve essere messo in valigia, verificando che siano in regola con le vaccinazioni. Grande attenzione va posta al viaggio, specialmente se il tragitto è lungo e in auto: per ragioni di sicurezza per i cani vanno usate le cinture, agganciandole alla loro pettorina; per i gatti è necessario un trasportino.

E’ meglio che siano digiuni da 6-8 ore prima della partenza, tuttalpiù portiamoci dietro qualche piccolo spuntino secco. Non lasciate mai gli animali nella macchina ferma! In un ambiente tanto ristretto, basta pochissimo tempo per causare un grave colpo di calore (stiamo attenti anche ai colpi d’aria)